la riflessione dei raggi nello specchio parabolico
                                        

La riflessione dei raggi su una superficie parabolica

Capita, parlando di parabole a studenti e non, di parlare delle parabole satellitari e di spiegarne l'origine del nome.
Ovviamente si pu˛ estendere il concetto anche ai fari delle automobili (o motocicli, per i pi¨ giovani) in base al quale la conformazione parabolica della superficie riflettente garantisce una importante peculiaritÓ alla direzione del fascio di luce generato. 

Ebbene si pu˛ dimostrare che i raggi paralleli all'asse della parabola vengono deviati dalla superficie verso un unico punto, chiamato (guarda caso) fuoco. La dimostrazione matematica della proprietÓ Ŕ giÓ stata trattata su questo sito (clicca qui per rivederla). 

L'animazione interattiva invece che ora propongo permette una verifica euristica abbastanza convincente (spero).
Potete cambiare la direttrice muovendo i due punti A e B e spostare a vostro piacimento la posizione del fuoco.

Tutti i raggi (o segnali elettromagnetici) sono fatti ... rimbalzare in modo elastico sulla parte interna della conica, in modo da formare un angolo di incidenza rispetto alla tangente uguale a quello di riflessione: in pratica ho costruito il punto P' come simmetrico di P rispetto alla perpendicolare alla tangente nel punto di contatto. Ebbene la semiretta riflessa passa proprio (e sempre) per il fuoco.

Per ulteriori dettagli potete estrarre il Protocollo di Costruzione dal men¨ Visualizza.

Buona interazione!

Creato con GeoGebra

                                        
home ::. giudizi ::.  foglio elettronico ::. polis ::. posta ::. calendario ::. la "0" col bicchiere ::. verifiche on line 

tutte le parole frase esatta
segnala questa pagina ad un amico